(19-02-2024) II CENTENARIO DELLA MORTE DEL CARD. ERCOLE CONSALVI

(19-02-2024) II CENTENARIO DELLA MORTE DEL CARD. ERCOLE CONSALVI

2,45 €
Quantità
Disponibile

Puoi ordinare: 100 quantità di questo prodotto

Tra le personalità che hanno aiutato il Papa Pio VII a guidare saldamente la Barca di Pietro all’inizio del secolo XIX va annoverato il suo Segretario di Stato, il Cardinale Ercole Consalvi, della cui morte ricorre quest’anno il 200° anniversario. Nato a Roma l’8 giugno 1757, si formò in studi storici e giuridici, con marcati elementi religiosi e teologici, muovendo i primi passi nella carriera diplomatica durante il pontificato di Pio VI. La sua grande personalità emerse però soprattutto con il suo successore, il Papa Chiaramonti, che lo scelse come Pro-Segretario di Stato, creandolo poi Cardinale e quindi Segretario di Stato a pieno titolo. I profondi mutamenti culturali e sociali scaturiti dalla Rivoluzione Francese rendevano più che mai necessaria l’instaurazione di un nuovo rapporto tra la Chiesa e l’emergente realtà politica europea, e Consalvi era subito apparso a Pio VII la persona più adatta ad aiutarlo in un compito tanto delicato con doti di grande apertura e capacità di mediazione, di flessibilità nel dialogo e di intelligente abilità politica e diplomatica. Il francobollo celebrativo dell’anniversario riproduce un dipinto di Jean Baptiste Wicar (1762-1834) conservato a Castel Gandolfo che rappresenta il Card. Consalvi mentre riceve da Papa Pio VII la Ratifica del Concordato con la Francia.

SF4134

Scheda tecnica

Valore Facciale
€ 2,45
Formato
40 x 30 mm
Dentellatura
13 ¼ x 14
Dimensioni del foglio
110 x 180 mm
Foglio da
10 francobolli
Tipo di Stampa
Offset 4 colori
Stamperia
Royal Joh. Enschedé (Olanda)
Prezzo della serie
Euro 2,45
Tiratura
54.000 serie complete